Smet fa il pieno di Stralis con Mecar

1094

Si consolida la partnership con il colosso salernitano, con un ordine di 120 trattori Stralis Euro 6 per il 2015

Colpo grosso in casa Iveco. Stralis Euro 6 continua a mietere consensi e mette a segno una commessa che lascia il segno: nel corso del 2015 verranno consegnati ben 120 trattori alla Smet di Salerno. Il primo lotto (20 + 20) è stato già consegnato da Mecar tra febbraio e marzo.

 “Anche questo 2015 è partito nel segno di Mecar e dei suoi partner storici“. Lo afferma Gianandrea Ferrajoli, Managing Director di Mecar, la concessionaria protagonista dell’operazione Smet. Attiva dal 1952, Mecar, “la grande concessionaria del Sud”, è stata sempre pioniera del veicolo industriale al Sud e punto di riferimento della rete Iveco. “Il nostro obiettivo – continua Ferrajoli – è porci sul mercato come un riferimento in termini di corporate transport solutions, come recita il nostro claim per il 2015. Questa fornitura rappresenta un passo importante nel percorso con Smet, in quanto consolida la nostra chiara strategia di seguire il cliente su più mercati europei, rendendo la fornitura del veicolo solo uno tra i tanti servizi offerti“.

Vettore europeo, Smet ha scelto per la sua flotta, quindi, un partenariato europeo, legandosi a un solo brand su scala sovranazionale: un vero e proprio “matrimonio”, quello con i suoi partner, scelti per la fiducia che il colosso della logistica integrata nutre per la qualità dei prodotti, nei confronti del management e per il servizio di assistenza fornito. “Questo agreement – spiega Domenico de Rosa, Direttore generale di Smet – rende più saldo un rapporto che si è consolidato negli anni“. La flotta Smet, già prima dell’accordo era costituita a maggioranza da veicoli a marca Iveco: oltre 600 trattori stradali per rotte che coprono oggi Portogallo, Spagna, Italia, Romania e Belgio. Con la nuova fornitura del 2015 l’intera flotta su scala europea delle società che fanno capo al gruppo Smet sarà monomarca Iveco.

 “Iveco – ha proseguito Domenico De Rosa – attraverso la concessionaria Mecar ci supporta in tutti i mercati dove siamo presenti: a un prodotto competitivo Iveco affianca un management che esprime la massima dinamicità ed è proprio quello di cui Smet ha bisogno. Per noi ai primi posti ci sono efficacia e efficienza, aspetti sui quali i nostri partner si sono dimostrati punti di riferimento“.

Mecar Spa – conferma Gianandrea Ferrajoli – è il player multiservizio di riferimento per gli operatori di trasporto e della logistica con sedi in tre regioni e un network di circa venti punti di assistenza pronti ad erogare servizi ad alto valore aggiunto su un’area che supera i 500 chilometri di estensione“. Simbolo del Sud performante e dalla solida competenza imprenditoriale, il Gruppo F. Ferrajoli & C ha basato il suo successo su professionalità e passione, qualità evidentemente molto apprezzate da clienti delle dimensioni importanti come la stessa Smet.

 Articolo tratto da “Il Mondo dei Trasporti” N° 237 Marzo 2015