A Cernobbio si analizza il trasporto del futuro

255

Il Forum Internazionale di Cernobbio voluto da Conftrasporto e organizzato da Confcommercio in collaborazione con Ambrosetti, costituisce una finestra sul presente e sul futuro del trasporto merci. La terza edizione, in programma lunedì 9 e martedì 10 ottobre al Grand Hotel Villa d’Este a Cernobbio, si concentrerà su scenari quanto mai ampi, cercherà di cogliere le nuove opportunità commerciali che potrebbero fiorire grazie alla nuova via della Seta, prenderà in esame i modelli di riferimento e le eccellenze del mondo produttivo, dei trasporti e della logistica, ma analizzerà anche come, in queste dinamiche globali, anche i territori possono tornare ad avere un ruolo di primissimo piano se organizzati nella giusta modalità logistica.

visita ministro delrioL’ouverture del Forum sarà una conferenza stampa a due voci, in cui il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, e il suo omologo di Conftrasporto, Paolo Uggè, terranno lunedì 9 alle 11 per presentare, come strumento di stimolo della discussione, i risultati di un’analisi realizzata dai responsabili dell’Ufficio Studi di Confcommercio in collaborazione con Isfort e concentrata proprio nel cogliere le previsioni del trasporto merci in Italia. Ma quello che impressiona di questa due giorni è, come si dice, il ricco panel di relatori. A partire da quelli istituzionali, rappresentati dalla doppia presenza governativa, visto che accanto al ministro dei Trasporti Graziano Delrio, ci sarà nel corso della prima giornata anche quello del Lavoro, Giuliano Poletti.