Rcm Costruzioni al lavoro per il primo deposito di GNL a Ravenna

145
C’è anche il contributo operativo dell’impresa salernitana Rcm Costruzioni nel progetto di Edison e Pir (Petrolifera Italo Rumena) per la costruzione del primo deposito italiano di GNL che verrà realizzato nel porto di Ravenna.
La comprovata esperienza nelle grandi infrastrutture portuali ha consentito alla Rcm Costruzioni  di essere selezionata come l’impresa che realizzerà, per conto della Petrolifera Italo Rumena,  la banchina sulla quale poggerà l’importante e strategico impianto, la cui entrata in servizio è in programma nel 2021.  Si tratta di un’infrastruttura straordinaria per le ricadute sul piano economico, produttivo ed anche ambientale.
Quello di Ravenna sarà solo il primo di una serie di depositi costieri di questo  tipo con rilevanti vantaggi in termini di riduzione delle emissioni rispetto ai combustibili fossili tradizionali, sia nel trasporto terrestre che nel trasporto marittimo. Insomma un progetto innovativo  che avrà tra i suoi esecutori materiali anche i costruttori salernitani, che, all’inizio di questa settimana, hanno siglato il contratto per attivare il cantiere. Si tratta di un importante ed ulteriore riconoscimento sul piano internazionale per l’impresa salernitana Rcm Costruzioni, di recente confermata dal Sole 24 Ore nella top 50 delle migliori imprese italiane, al primo posto nel Sud Italia.
“Non possiamo che sentirci lusingati di essere tra i protagonisti di questo straordinario piano che  prevede di creare in Italia la prima catena logistica di impianti di gas naturale liquefatto su piccola scala, per il trasporto sostenibile marittimo e pesante su strada, attraverso una rete di depositi costieri e navi dedicate – hanno commentato i fratelli Elio ed Eugenio Rainone – il deposito costiero porterà sviluppo al   territorio italiano e  per noi sarà un’ulteriore occasione di dimostrare sul campo  la competenza e  la professionalità che,  giorno dopo giorno, ci consentono di tagliare traguardi prestigiosi come questi”.