Crescita record per Salerno Container Terminal

2

Boom di traffico per Salerno Container Terminal (gruppo Gallozzi) che nel periodo fra aprile e giugno ha incrementato i volumi del 27%, a fronte di una crescita del porto campano del 20%.
Il SCT rappresenta l’80% del traffico di Salerno e la crescita dei volumi di traffico sono in gran parte riconducibili alle recenti acquisizioni di tre grandi servizi internazionali: Ocean Alliance (Cma- Cgm, Cosco, Evergreen e OOCL) da e per gli Stati Uniti; di The Alliance (Hapag, Yang Ming, K Line, NYG e MOL) da e per gli USA e quello di Cosco per Gran Bretagna e Nord Europa.
Linee che si sommano ai collegamenti già esistenti e che fanno di Salerno una importante base strategica di raccordo tra i mondi della produzione e dello shipping.

Articolo estratto da Uomini&Trasporti.it del 08.08.2017